Ho bisogno

Quanto eri bella, con la corda che ti ornava come un pizzo. Con gli occhi chiusi e l’aria assorta, rapita.

Pensavo di essere più avanti di così, di nuovo più sicuro, più forte, come quando giochiamo. Invece devo ancora dominarmi, rassicurarmi e dimenticare.

A volte vorrei dimenticare, fare rewind, a volte vorrei invece che mi rimanesse una cicatrice sull’anima, da esporre, con fierezza, per non commettere gli stessi errori.

E’ stato bello sentirti parlare stanotte, la tua voce, che per troppo tempo non ho ascoltato, e come un balsamo per lo spirito.

In questo gioco sei un passo davanti a me, sempre, mi sento in rincorsa, anche se quando guardo avanti vedo che non stai correndo, ma mi aspetti con un intrigante sorriso sulle tue labbra che sanno farmi impazzire.

Ho bisogno di te, di sentire la tua voce, i tuoi sussurri, i tuoi ordini perentori e le tue suppliche con voce flebile ed eccitata.

Ho bisogno di sentire il contatto con la tua pelle, il profumo del tuo collo, il rumore del tuo fiato. Voglio assaggiare i tuoi sapori, i tuoi umori e il tuo essere.

Ho bisogno di prenderti, di averti, di entrare nel tuo corpo, nella tua anima e nel tuo cuore.

Di sentirti mia e di abbandonarmi a te.

Ho bisogno del tuo sguardo curioso quando apriamo assieme il pacco con i nostri nuovi giocattoli.

Ho bisogno di stringerti, di amarti, di farti godere fino a giacere sfiniti uno accanto all’altra a guardarci e a ridere assieme.

Ho bisogno di tempo, ho bisogno che tu mi dica ti amo.

And if I show you my dark side
Will you still hold me tonight
And if I open my heart to you
And show you my weak side
What would you do
Would you sell your story to Rolling Stone
Would you take the children away and leave me alone
And smile in reassurance
As you whisper down the phone
Would you send me packing
Or would you take me home 

Annunci

23 thoughts on “Ho bisogno

  1. Molto inusuale il pezzo dei Pink Floyd che hai citato! Album un po’ snobbato e in generale poco conosciuto. Vedo che sei nuova quindi benvenuta! 😊

    Mi piace

      1. Si, in effetti alcuni brani di The Final Cut furono scartati da The Wall e si decise di farne un altro disco!
        In che senso ho sbagliato genere?

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...