Il gioco delle coppie

 
“Facciamo il gioco delle coppie?”
Si

Entriamo al ristorante e scegliamo un tavolo in fondo. Ci sediamo uno accanto all’altro per guardare nella stessa direzione.

Davanti a noi una grande tavolata, otto persone, 4 coppie, una manna. A volte i pranzi di Natale hanno i loro vantaggi. Tutti belli tirati a lucido nel loro vestito buono, con i loro pacchettini in sacchetti di plastica da discount riciclati.

“Hai 10 secondi”

Scruti con attenzione tra le possibilità…

Quella con il caschetto e il vestito blu, il marito è carino

La prescelta da ordini al marito che la fissa con sguardo dimesso. Le porta la borsa e i regali, lei si siede per prima e dice a lui dove mettersi, forse gli sceglie anche cosa mangiare.

“Troppo dominante, non ti piacerebbe che qualcuna prendesse il tuo posto”
Hai ragione, tocca a te… hai 10 secondi

Osservo.

“La biondina dai capelli lunghi? Lei è carina”

Lei non parla, il marito, rotondo e pelato in un orrenda giacca a quadri, le legge i piatti dal menù. Lei annuisce. E l’unica a bere acqua.

Non dice una parola. Proviamo a restare su qualcosa di vivo?”
“Si, non sarebbe divertente… 10 secondi per te”

Guardi.

Quella alta con il nanerottolo?

Lei indossa un vestito rosso, il marito, che a stento le arriva alla spalla, parla senza sosta. Dalle facce di tutti si capisce che a nessuno interessa quello che dice. Anche a lei non interessa, ma si vede che ha sviluppato la capacità di riuscire a non ascoltarlo.

“Se lui parla così tanto anche a letto mi tocca soffocarlo”.
Ridi, “Vero, ne resta solo una allora“.

Lei indossa un vestito a tunica cortissimo e scollato bianco, rossetto e smalto rosso fuoco e stivaletto lucido con tacco. Non fosse per i 20 chili e i 10 anni in più non sarebbe male.

Ci alziamo, sinuosa e morbida cammini verso di lei sui tuoi tacchi rossi. La fissi con il tuo sguardo magnetico. Come conosco quello sguardo. Lei si accorge di te, non capisce, pare turbata.

I tuoi occhi la scrutano, la osservano, la spogliano, la palpano. Ma quando le passi accanto ti giri verso di me e mi baci.

Ci abbracciamo e camminiamo verso l’uscita ridendo.

Annunci

51 thoughts on “Il gioco delle coppie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...