La mia amante

1000LamantChambre

Il ventilatore da soffitto gira veloce e rumoroso sopra il nostro letto, perché a te il condizionatore non piace. L’aria calda e umida come il tuo respiro ci avvolge e ci abbraccia. Dalla finestra posso annusare il verde giardino e vedere il mare.

Il viaggio è stato lungo e faticoso, la strada che ci ha condotto a questa casa difficile e abbiamo rischiato di non arrivarci mai. Ma tutto qui pare perfetto, attraente, sensuale e umido come in un romanzo di Marguerite Duras.

Giaci nuda accanto a me ancora addormentata. Amo guardare il tuo corpo nella penombra mentre dormi. I tuo caschetto corto e spettinato, il tuo volto che pare rapito, le tue labbra, leggermente screpolate dal sole, che sanno essere più sensuali anche di quello Chanel rosso scuro che adori.

Il tuo collo, con quei piccoli nei che ho imparato a memoria quando aggrappata sopra di me inarchi la testa all’indietro, la tua schiena leggermente umida di sudore, il tuo culo che mi fa impazzire. Le tua gambe e quei piedi, piccoli, che senza i tacchi che ami paiono da bambina, e che tante volte affidi alle mie mani la sera per un massaggio, perché dici che con le mani ci so fare.

Qui tutto appare facile, primordiale. Apri dolcemente gli occhi e mi sorridi, mi cerchi ancora intorpidita dal sonno. Ci baciamo e ci accarezziamo lentamente, man mano le mani si fanno più audaci, i movimenti più rapidi, i respiri più profondi. Una goccia di sudore ti scivola tra i seni, la vedo scorrere come al rallentatore mentre inizi a sospirare. Con le mani ti cingo i fianchi e ti giro, ti ammiro la schiena mentre ti prendo come ti piace.

Voglio ricordare ogni attimo, assaporare ogni istante, inebriarmi di ogni sensazione.

Buona giornata amore.

L’aria fredda e pungente che mi colpisce in viso mi sveglia da questi ricordi. Il ronzio del motore della mia vespa oggi mi pare fortissimo. La nebbiolina mi avvolge come una strana coperta grigia. Forse perché sono un po’ grigio anch’io.

Annunci

72 thoughts on “La mia amante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...