Ultimo post – Addio e grazie di tutto!

E’ da questa mattina che cerco di trovare la forza per scrivere queste poche righe. Solo ora, e non vi nego senza dovermi asciugare gli occhi dalle lacrime, che trovo la forza di farlo.

Questo, come avrete intuito dal titolo sarà il mio ultimo post.

Anche se è da poco che scrivo, mi sono affezionato molto a questo luogo, non luogo che è WP. Ho trovato delle persone straordinarie, alcuni vorrei definirli degli amici. Anche se so così poco di loro, mi pare di conoscerli da anni.

Purtroppo stamattina mia madre è entrata nel mio pc, che inavvertitamente avevo lasciato acceso, è ha trovato il mio blog.

Ha letto i miei post, ha visto i disegni, le battute, i discorsi di sesso. Tutto ciò, unito a un rendimento scolastico non certo dei migliori ultimamente, l’ha mandata su tutte le furie.

Mi ha obbligato a chiudere immediatamente il blog, cancellare il mio account su PornHub e la mia collezione di filmati hard che a suo dire “non pensava che io potessi vedere e dire certe cose! Che lei a 14 anni non era così e che certe cose non le immaginava neppure!

E quindi avere 14 anni sarebbe la mia colpa? Voler parlare di cose che i miei compagni di classe fanno già da anni è davvero così disdicevole?

Rischio ulteriori punizioni per scrivere questo mio ultimo post, ma non potevo lasciarvi senza neppure un saluto.

E qui, in questo mio ultimo scritto, voglio dire grazie a tutti voi, di quello che mi avete dato, perché mi avete dato molto, di quello che mi avete insegnato, sul sesso, sulla vita e sull’amicizia.

Non voglio fare nomi, perchè sarebbe ingiusto verso quelli che non riuscirei a nominare.

Voglio chiedere scusa a quelli che hanno creduto che io fossi qualcosa che non sono. Proprio come mia madre.

Ma quando finalmente compirò 18 anni e riuscirò a scappare da questa casa che oramai vivo come una galera, forse riuscirò nuovamente ad avere un blog tutto mio.

Oggi, 1° Aprile 2016 è un giorno che non dimenticherò.

Vi lascio con il mio ultimo disegno che in realtà è solo uno schizzo disegnato su un foglio rubato mentre, chiuso nel gabinetto, unico posto dove mia madre non ha ancora il coraggio di spiarmi, fingo di cagare.

Una sirena, mezza donna (come quelle bellissime che ho conosciuto qui) e mezza pesce.

E come una sirena con la sua voce, forse anche questo mio blog mi ha ingannato, facendomi credere di poter vivere una vita che non era reale!

Addio!

 

Annunci

165 thoughts on “Ultimo post – Addio e grazie di tutto!

      1. Non ti preoccupare, anche mia madre mi ha detto che non devo fare queste cose e parlare di quello che parlavo sul blog perchè non ho ancora raggiunto lo sviluppo, anche se non so bene che significhi!

        Liked by 2 people

      1. Tu sei troppo giovane per averlo visto ma c’era un vecchio film in cui un bambino esprimeva il desiderio fortissimo di diventare grande e al mattino dopo si era avverato! Fai così, stringi i pugni, chiudi gli occhi, esprimi il desiderio è aspetta domani! Chissà 😉

        Liked by 1 persona

      2. cavolo! mi raccontava una volta mia madre che esistevano delle cose, cassette forse si chiamavano, che lei usava per guardare i film. devo cercare tra le sue se c’è il film che dici!

        Mi piace

      3. Ma io sono convinta che domani tu ti sceglierai più grande! Questa sera prima di dormire guarderò il cielo esprimendo il desiderio per te!
        Comunque la milf è una signora gentile e affettuosa che adora la compagnia delle persone giovani, in casa sua fa molto caldo quindi si gira con pochi vestiti addosso.

        Liked by 1 persona

      4. anche mia madre è gentile, ma tiene sempre le finestre aperte, e mi impone di indossare sempre la maglia di lana! Questa sera prima di dormire guarderò il cielo esprimendo il desiderio di poter un giorno venire a vedere la tua casa dove fa così caldo.

        Mi piace

  1. Possiamo scappare insieme dalle nostre madri scellerate! Io, avendo 12 anni ma dimostrandone 36 grazie al sapiente uso di trucco e vestiario, posso fingere di essere la tua genitrice. Possiamo emigrare a Londra e aprire uno studio di bodymods, così tu potrai disegnare giorno e notte tatuaggi mentre io farò soffrire i clienti infilzandoli e tagliuzzandoli, sfogando così il mio odio represso per la mia triste esistenza.
    Ci troviamo alle 23.30 sotto il lampione davanti al bar della stazione, ciao!

    Liked by 1 persona

      1. Non lo so, non ci sono ancora passata. Secondo me è tipo l’età in cui vai sempre al pub…sui giornali girano sempre notizie in cui si parla di adolescenti che hanno problemi di alcool, sarà per via della pubertà.

        Liked by 1 persona

      2. boh. io quando mi sbuccio le ginocchia ci metto un po’ d’alcol, ma non mi dà nessun problema, al massimo brucia un po’. chissà… forse da grandi è diverso

        Mi piace

      3. Bene! Portala alla stazione, potrebbe essere utile per il viaggio. io per ora sono riuscito a prendere di nascosto due pacchetti di gomme da masticare è uno di fazzoletti di carta.

        Mi piace

  2. Grrrrrrandissima tragedia!!!!!Credo che soltanto Edipo avrà provato qualcosa minimamente paragonabile, nello scoprire che Giocasta era mamma sua… Però, mi sembri un po’ troppo precoce per i 14 anni che dichiari di avere…
    Ma si sa che voi giovani d’oggi siete alquanto spregiudicati…
    Comunque: cerca di sopravvivere e quando TORNERAI maggiorenne, potrai ricominciare a scrivere minch… ehm, volevo dire che potrai tornare con i tuoi fantastici post…
    Un più che caro saluto ed a presto…….

    Liked by 1 persona

    1. Scrivo di cose che in realtà conosco poco, ma il blog era un valido strumento per la mia crescita! Solo che mia madre non la pensa così! Se solo non avessi messo tutte quelle cose zozzolercie, forse le cose sarebbero potute andare diversamente!

      Liked by 1 persona

      1. Galeotto fu lo zzzzozzo lercismo, allora… Ma non sai, non ti ha mai detto tua mamma che, toccarti troppo, come disegnare troppo, rischia di renderti cieco?… Peccato l’averti già perso… Però forse va bene così: così tenero, avresti corso il rischio di cadere preda di qualche orco del web…Le mamme hanno sempre ragione…

        Liked by 1 persona

      2. Sempre detto che voi giovani ci date dentro troppo di mano. Quando dovessi rallentare nella tua azione manuale, quindi riacquistare qualche diottria in più, in modo da riuscire a leggere il mio messaaggio, sappi che sono assai dispiaciuto per il tuo abbandono di wp. Anche perchè avresti potuto coinvolgere la tua mammina nelle dinamiche dei giochi zzzzozzolerci…

        Liked by 1 persona

      3. Non ti preoccupare: con il tempo e con il ritorno della vista, vedrai che troverai le tue risposte. E anche in rete si faranno una ragione del tuo non esserci… Purtroppo non la conosco la tua mammina, ma posso capirla e credo di essere in grande sintonia: non è bello avere un figlio che ti guarda sempre sotto la gonna per trovare ispirazioni ai suoi schizzi…

        Liked by 1 persona

      4. Edipo la sapeva lunga, per questo te l’ho citato sin dall’inizio, ma tu: birbaccione, non è che hai le stesse fissazioni? E poi come fai ad avere già studiato Edipo? Non sei troppo giovane?… Hai provato già a parlare di Edipo a tua madre? E lei cosa ti ha detto? Ti ha forse fatto strani discorsi?… Ma non mi dire che sei diventato cieco proprio perchè credi di esserti macchiato della stessa colpa di Edipo… Sei tenero: lascia agliadulti certe cose, come la tua mammina….

        Liked by 1 persona

  3. Mi spiace, tua madre si comporta davvero da stronza, forse non chiava abbastanza ma è solo un’ipotesi. Comunque credo abbia bisogno d’aiuto. Non farti bullizzare se possibile, e comunque la fantasia vale più di qualunque sito porno ti possa essere negato.
    E poi, un giorno non lontano, arriverà anche il tuo momento “reale” con una ragazza speciale. Sei quasi un ometto ormai, tieni duro!

    Liked by 2 people

    1. Quando scrivevo certe cose, o le leggevo, in effetti “tenevo abbastanza duro!”
      Spero davvero che questi brutti momenti passino in fretta e che la mia fantasia possa nuovamente tornare a vivere libera!

      Mi piace

      1. Devi esserle grato, ma come ti stai rendendo conto non sei solo un figlio, ma un individuo con le sue esigenze e le sue aspirazioni, ed è naturale che tu le segua. Credo che sia solo una crisi passeggera nel vostro rapporto, presto tornerete in sintonia!

        Liked by 1 persona

      2. Lo spero… in fondo non credo di aver fatto nulla di male. Alcuni mie compagni di scuola mi hanno detto che anche a loro succede di fare pensieri impuri e di toccarsi. Non so però come le loro madri prendano la cosa!

        Mi piace

      3. Iniziavo a pensare di non essere normale! Grazie per queste tue parole. Sul mio zerbino c’e’ disegnato paperino con eta beta. Questo mi causava qualche turba. Ma eta beta ha uno sguardo così malizioso a volte….

        Liked by 1 persona

      4. Ti capisco bene, alal tua età pensavo spesso allo zerbino di mia zia, i suoi sinuosi motivi floreali mi spingevano a pensieri sensuali e qualche volta ho perfino marinato la scuola per andarmici a strofinare sopra quando lei era al lavoro 🙂

        Liked by 1 persona

      1. Be’ ho risolto non devo più scriverti il post zozzo… hai risolto tu. Tra l’altro ieri mi è arrivato un post pronto da un blogger senza avere in cambio nulla. Quindi, chiudi pure… addio 😂😂

        Liked by 1 persona

      1. un incubo carino …. e avrai 14 anni anche oggi finchè avrai voglia di imparare…ridere..scherzare…pieno di energia e curiosità….quando prenderai un progetto in mano e ne inizierai uno nuovo…quando nello scoprire sempre nuove cose ..ne desidererai altre ancora…..quando nel guardarti non sentirai l’ossessione della vecchiaia…ma la scienza del concreto ..che è anche scienza del sogno….quando ti sentirai meno intellettuale e più distruttivo ma con il pensiero generoso….quando nel sentire la carezza sul viso di chi ami…ti sentirai ancora ingenuo davanti i sentimenti ..leggero e felice delle cose semplici …

        Liked by 1 persona

  4. Se mia mamma
    guarda la cronologia
    chiama in ordine di sequenza:
    Guardia di finanza
    Polizia
    Protezione civile
    Carabinieri
    ed
    infine
    Guardia forestale.
    Te, la prossima volta
    contattami che
    te
    li passo io
    due porno
    fatti bene,
    Mi hai fatto sorridere,
    sei mitico
    🙂
    Ti abbracio
    e
    non pensarlo
    mai
    di non disegnare
    più.

    Liked by 1 persona

      1. Cazzo
        quella
        era
        davvero
        una
        di
        quelle
        età
        dove
        non capivi
        niente
        eri spensierato
        facevi
        e
        provavi
        di tutto.
        Oggi ci
        dobbiamo
        in qualche modo
        frenare
        anche se
        io vivo
        come
        se non ci
        fosse
        un domani.
        Non me ne frega un cazzo.
        Ti abbraccio.

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...