Il fottuto primo passo

Per ottenere un cambiamento occorre un fottuto primo passo. A volte è difficile compiere quel dannato primo passo, non so se sia così per tutti, per me lo è.

Di una cosa sono certo però, una volta che compio il primo passo non mi fermo più. L’ho compiuto. Sono stato distante per un po’ ho avuto poco tempo per scrivere, sommerso dalle cose da fare e dalle decisioni da prendere. Non mi è ancora tutto chiaro, ma la strada è segnata.

Sto ancora studiando, valutando, capendo. Ma la voglia di un cambiamento è oramai troppo profonda per non ascoltarla o per sopirla.

Questo disegno è rimasto troppo a lungo non finito sulla mia scrivania, sommerso da un mare di carta. Oggi ho trovato il tempo di finirlo. Attendo solo il momento, silenzioso e nascosto, ma letale. E fan culo!

 

Annunci

36 thoughts on “Il fottuto primo passo

  1. Il primo passo è un dannato scalino che spesso siamo restii ad affrontare. Però poi, quando ci obblighiamo a farlo, ci rendiamo conto che la scala in realtà non è così ripida come ci eravamo immaginati prima 🙂

    Liked by 2 people

  2. il fanculo è stato, un po’, il colpo inesploso…
    i primi passi vanno bene, tutu credo, purché siano in salita… e nella salita leggici ciò che vuoi, altezze, fatica, sudore, panorama, paesaggio mozzafiato, inesplorato… 😊😊

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...