Prospettive 5 di 5

img_2559

Ma allora davvero dobbiamo cercare la giusta prospettiva?
Anche quando i rapporti si fanno tesi, quando si stenta a riconoscersi e a ritrovarsi?

Mi sono chiesto come farlo molte volte, ancora mi capita di farlo.

Ma forse alla fine l’unica soluzione è girare intorno e vedere tutto dall’altra parte.

Non è sempre facile, ma da questa angolazione tutto diventa diverso e a volte più chiaro.

Come disegnare tutto dalla prospettiva opposta.

Prospettive 1 di 5
Prospettive 2 di 5
Prospettive 3 di 5
Prospettive 4 di 5

Annunci

15 thoughts on “Prospettive 5 di 5

  1. “…..colpa dell’occhio che cerca di scrutarle e, nel sortilegio della luce e del cristallino, in quel varco tra la cornea e la pupilla, in quel mondo di confine tra il fuori e il dentro di noi, le rovescia sullo schermo curvo della retina e poi lascia che siano gli insondabili artifici della mente a ribaltarle ancora, facendole tornare diritte e lasciando noi stupefatti a chiederci perchè mai l’occhio, quando guarda qualcosa, abbia sempre bisogno di rovesciarla. Forse perchè, per vedere davvero quel che si è veduto, si ha bisogno di metterlo, almeno per un poco, sottosopra?”
    Seguendo questo tuo percorso, non solo figurativo ma anche filosofico, mi è tornato in mente questo brano. Forse davvero bisogna rovesciare tutto per poter comprendere qualcosa.

    Liked by 3 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...